domenica 3 maggio 2020

La verità su This Man, l'uomo che abita i sogni

Si dice che quando dormiamo, ogni persona che vediamo nei nostri sogni l’abbiamo già incontrata nella vita reale. E così quando anni fa, intorno al 2008-2009, si diffuse la notizia di un uomo (che chiameremo This Man, il suo nome “ufficiale”) che riusciva a entrare in contatto con persone mentre dormivano, seppur non l’avessero mai conosciuto nella vita reale, la gente iniziò a domandarsi come fosse possibile un avvenimento simile.
Nel 2006, una paziente di uno psichiatra disegnò su un foglio di carta un uomo che le appariva in molti dei suoi sogni, pur non avendolo mai visto nella realtà; il foglio rimase nel suo studio e un giorno, un altro paziente gli disse che anche lui aveva sognato quell’uomo, così lo psichiatra fece passare il disegno ai suoi colleghi e scoprì che molte persone, in diverse città e senza alcun legame tra di loro, erano riuscite a sognare quell’uomo mai visto prima, arrivando a contare più di 2000 casi. 

Queste informazioni sono state prese da un sito chiamato thisman.org, creato nel 2008 e poco tempo dopo la vicenda sarebbe diventata virale, arrivando a creare dei poster che sarebbero stati messi in giro per le città, chiedendo alla gente se avesse mai sognato quest’uomo, ma la faccenda sarebbe diventata popolare tramite internet, con la storia dello psichiatra che divenne una creepypasta. Ma la fama di This Man si deve, ovviamente, all’ampia diffusione della storia tramite post, articoli, meme e quant’altro. Il caso però fece preoccupare molte persone, che affermarono, inquietate, di averlo sognato. Ma cosa si nasconde veramente dietro a questa storia e, soprattutto, come fa This Man a visitarci nel mondo dei sogni?
Esistono diverse teorie a riguardo, tra cui una religiosa che afferma che non sarebbe altro che una manifestazione di Dio, una in cui l’uomo esisterebbe nella realtà ma con un altro aspetto, facente parte di un progetto di una misteriosa agenzia con lo scopo di manipolarci, e un’altra che dice che il viso dell’uomo sarebbe impresso in un immaginario collettivo di persone che si trovano in un momento difficile della loro vita, specie su alcuni soggetti più sensibili. Queste teorie sono poco credibili da un punto di vista scientifico, ma cercando di trovare una soluzione più logica dietro alla faccenda, ne troviamo una che è quella che si avvicina più alla realtà: grazie alla diffusione di questo fenomeno, la gente che ne sarebbe rimasta colpita se lo sarebbe sognato come conseguenza dell’essersi esposta al fenomeno.
Illustrazione di Harris Ejax
Come accade spesso per questo tipo di vicende, sfortunatamente o fortunatamente la faccenda non si rivelò altro che una bufala; il dominio del sito web era registrato da un certo Andrea Natella, un sociologo, uno stratega di marketing e artista di fiction design italiano che, nel 2003, avrebbe creato un sito fake chiamato guerrigliamarketing.it, che contiene svariati progetti artistici, alcuni anche legati al mondo del marketing, alla pornografia e alla politica.  Per chi non lo sapesse, il guerriglia marketing esiste davvero e, come dice il sito, non sarebbe altro che “un insieme di tecniche di comunicazione non convenzionale che consente di ottenere il massimo della visibilità con il minimo degli investimenti”.
Illustrazione di Harris Ejax
Della storia, nel 2010 furono acquistati i diritti per un film diretto da Bryan Bertino (colui che ha scritto The Strangers e The Strangers 2: Prey at Night), ma purtroppo non si hanno più aggiornamenti da svariati anni. Inoltre, nel 2018 fino al 2019 venne pubblicato un manga basato sulla storia, per l’appunto chiamato “This Man” e diviso in cinque volumi, disponibile in giapponese.

Quando andrete a dormire, chissà se sognerete quest’uomo dopo aver letto la sua storia e visionato le immagini di questo articolo: forse vi apparirà come un amico che cercherà di portarvi sulla giusta strada, o un nemico che cercherà di perseguitarvi, ma alla fine, questo dipende esclusivamente da voi!

ARTICOLO DI

2 commenti:

Unknown ha detto...

Se è siste davvero è una presenza maligna?

Fairy Queen ha detto...

Io non l'ho mai visto in nessuno dei miei sogni. Mah... Anzi forse anni fa all'estero conobbi un tipo che gli somigliava ma non sapevo fosse un uomo dei sogni 😁

Vedi anche